Attività

Karate

Il Karate è un’arte marziale nata nelle isole Ryukyu, (la cui più grande è l’isola di Okinawa), in Giappone

approfondisci

Kung Fu

Nel panorama del Kung Fu (lavoro/abilità raggiunta con maestria) il Wing Tsun è uno degli stili più praticati al mondo

approfondisci

Nippon Kenpo Karate

Il Nippon Kenpo Karate è un’ arte marziale giapponese estremamente completa e di moderna concezione, codificata nel 1932 dal maestro Sawayama

approfondisci

Jū jitsu

Il jūjitsu è un’arte marziale giapponese di difesa personale che basa i suoi principi sulle radici del detto originale giapponese Hey yo shin kore do, ovvero “Il morbido vince il duro”. approfondisci

 

MMA

Le Mixed Martial Arts (MMA) sono lo sport di combattimento a contatto pieno più completo che esiste

approfondisci

Tai Chi Quan

PRINCIPIO DEL BOZZOLO DI SETA. E’ importante sapere che ogni movimento nel taichi chuan o taijiquan si sviluppa per mezzo di questo tipo di principio

approfondisci

Qigong

La pratica del Qigong è uno strumento importantissimo per ogni persona. Il Qigong è fondamentale per lo sviluppo di una consapevolezza e conoscenza di sé

approfondisci

Hung Gar Kuen Kung fu

L´Hung Gar Kuen è uno dei principali stili di Kung Fu. Originario del monastero Shaolin del sud, è stato tramandato attraverso le generazioni come metodo per l’autodifesa

approfondisci

Kali

Il Kali è un sistema di combattimento efficace e completo con un accento all’uso delle armi quali bastoni e lame in genere

approfondisci

Shiatsu

Sebbene lo Shiatsu sia stato definito e regolamentato come pratica per la salute solo nei tempi moderni, è in realtà una disciplina molto antica

approfondisci

Hatha Yoga

Lo Hatha Yoga è una forma di Yoga basato su una serie di esercizi psicofisici di origini antichissime

approfondisci

Pilates

Pilates è una combinazione tra metodologie vecchie e nuove relative all’esercizio fisico, con la filosofia orientale

approfondisci



 

Ginnastica Posturale

Corso di ginnastica a bassissimo impatto, consigliato soprattutto alle persone che non praticano attività fisica e che soffrono di dolori articolari

approfondisci

Functional Training

Il Functional Training nasce con l’esercizio fisico stesso, con il movimento articolato finalizzato a uno scopo motorio, utilizzato fin dai primi esseri umani

approfondisci

 
 






 
 
 
 

Kick Boxing

La Kickboxing è uno sport di combattimento di origine giapponese, che ha molti punti in comune con il karate. La sua diffusione e il suo successo nel mondo occidentale sono iniziati negli Stati Uniti tra la fine degli anni 60 e l’inizio degli anni 70, quando furono introdotti guantoni e protezioni, per consentire un combattimento reale a contatto pieno. Il CIO ha riconosciuto la Kickboxing come sport. In futuro anche questa disciplina potrebbe approdare alle Olimpiadi.
Esistono diverse specialità all’interno della Kickboxing; alcune di queste sono a contatto controllato e si svolgono sul tatami (quadrato di 7×7 metri senza limitazioni di corde): Pointfight, Lightcontact, Kicklight, altre prevedono il combattimento a contatto pieno, quindi con il KO, e si svolgono sul ring: Fullcontact, Lowkick, K1.
Dal punto di vista agonistico, questa disciplina può essere praticata dai 10 ai 49 anni per le specialità a contatto leggero, mentre per quelle con il KO dai 16 ai 40 anni. Le competizioni sono suddivise per categorie di peso, per grado di cintura e per età, in modo che ogni atleta possa competere alla pari con i suoi avversari.
Nella pratica non agonistica, invece, risulta una disciplina fortemente consigliata per tutte le età, dai 5 ai 99 anni, sia per la formazione atletica, che per la forza e lo sviluppo mentale e cognitivo che questa garantisce. Essendo la Kickboxing uno sport di situazione, il gesto motorio non è mai ripetitivo e noioso, e questo implica anche un importante sviluppo di tutte le capacità coordinative, che soprattutto nei bambini è garanzia di crescita sana, completa ed armonica.
Negli adulti, molto spesso diventa un’importante valvola di sfogo dallo stress quotidiano, l’impegno atletico da una parte e la concentrazione mentale dall’altra, rendono questa disciplina un tocca sana per trascorrere del tempo lontani dai pensieri e dai problemi quotidiani, e al tempo stesso per incanalare le energie in modo positivo. Questo, consente di uscire dalla palestra un po’ più stanchi di come si era entrati… ma ritemprati e carichi di energie!